[ITA]
PARTECIPA ALLA CALL DI CRACK! 400
https://bit.ly/2v63rhp

400 dollari è il prezzo medio di uno schiavo sul mercato nero di Tripoli, grazie alle politiche italiane sui migranti.

LA NUOVA INVASIONE DELL’AFRICA
Quindi sarebbe così
Che avrebbero preso un negro
Per bombardare la propria casa
Per unirsi con l’attuale coloniale
Feccia, Gran Bretagna, Francia, aggiungi Poison Hillary
Con Israele e i sauditi per essere sicuri
Che la rivoluzione in Africa debba avere un tappo
Quindi, chiamare gli Euro bianchi che a lungo hanno assaporato il nostro sangue
Loro farebbero il poliziotto, rovesciare la Libia
Con qualche cazzata di truffa umanitaria
Con il blaterare negro per far sembrare giusta la direzione (all’estrema destra)
Ma è così che l’Africa è stata resa schiava dal bianco
Un negro che vende la sua gente, consegnandoci in schiavitù
Nel mezzo della notte.
Quando imparerai poeta
E lo ricorderai così saprai che
L’imperialismo può sembrare qualsiasi cosa
Può essere silenzioso, intelligente e persino avere
Una bella moglie. Ma alla fine, è insaziabile
E se è necessario, ti toglierà la vita.

Amiri Baraka

CRACK! fumetti dirompenti di Roma come sai è un festival autogestito e auto-organizzato in rete dedicato al fumetto e all’arte disegnata e stampata. Non c’è niente di ufficiale o formale da fare per partecipare, compilando il form qui sotto ci rendi l’organizzazione più semplice. Siamo un festival di persone che vogliono solo condividere il loro lavoro, aperto a tutti gli autori e produttori underground e d’avanguardia. Non ci sono costi di partecipazione, non c’è selezione sulla qualità del lavoro ma solo sulla tipologia. Ti potremmo indirizzare ad altre occasioni in caso tu ci proponga produzioni meno collegate al nostro mondo.
IMPORTANTE quest’anno l’area underground di CRACK! sarà assegnata solo sulla base di progetti. Una cella un progetto. Se vuoi essere nel sotterraneo proponici qui un progetto illustrato in maniera comprensibile (con testi e immagini). Le misure delle celle le trovi qui https://bit.ly/2Eumlhv . C’è spazio per 50 progetti ma se non vuoi una cella e se hai solo bisogno di uno spazio per esporre i tuoi libri fanzine etc troverai posto senz’altro nei corridoi che collegano i sotterranei alle piazze del Forte o negli spazi superiori.
A CRACK! è possibile campeggiare, o in alternativa sarai ospitato in stanze comuni, porta con te il tuo sacco a pelo, materassino e la tenda se puoi. Esigenze particolari (furgoni navi aerei treni autobus da parcheggiare nel Forte o simili) vanno concordate via mail. Metteremo a disposizione alcuni tavoli ma non sono mai sufficienti: se ne hai la possibilità porta con te il tuo banchetto. Se porti luci o altro che richieda corrente porta solo elementi a basso consumo, non abbiamo mai corrente abbastanza. Segnala nelle note le necessità essenziali. In nessun caso si usano bombole spray o altre vernici che si diffondano nell’aria durante il festival.
CRACK! ha inaugurato una stagione di festival indipendenti in tutta Europa. Ospiti da tutti questi festival sono sempre benvenuti: CA. CO di Bari, UE’ di Napoli, RATATÀ di Macerata, BORDA!FEST di Lucca, A.F.A. di Milano, ZAPP! di Pescara, TENDERETE di Valencia, GUTTER FEST di Barcellona, ALTCOM comics festival di Malmo, NOVO DOBA Festival di Belgrado, e tutta la rete del NUEVO FRENTE POPULAR PARA LA LIBERACION GRAFICA. Il festival è ospitato e prodotto dal FORTEPRENESTINO C.S.O.A. di Roma, antica fortezza occupata da oltre trent’anni per restituirla alla città, per un uso sociale, politico e culturale dei beni comuni.

[ENG]
TAKE PART TO THE CRACK! 400 CALL
https://bit.ly/2v63rhp

400 dollars is the average price of a slave in the Tripoli black market, thanks to the Italian politics about migrants.

THE NEW INVASION OF AFRICA
So it wd be this way
That they wd get a negro
To bomb his own home
To join with the actual colonial
Scum, Britain, France, add Poison Hillary
With Israel and the Saudi to make certain
That revolution in Africa must have a stopper
So call in the white Euro people who long tasted our blood
They would be the copper, overthrow Libya
With some bullshit humanitarian scam
With the negro yapping to make it seem right (far right)
But that’s how Africa got enslaved by the white
A negro selling his own folk, delivering us to slavery
In the middle of the night.
When will you learn poet
And remember it so you know it
Imperialism can look like anything
Can be quiet and intelligent and even have
A pretty wife. But in the end, it is insatiable
And if it needs to, it will take your life.

Amiri Baraka

CRACK! fumetti dirompenti as you know, is an independent, networking festival devoted to comics and drawn printed art. There’s nothing formal or official about what we do, we are just asking you to fill this form to make things easier for us. We are a festival for people that want to share their work, and we don’t exclude anyone from coming along. We’re open to any author and underground and avant-garde producer. There is no participation fee, there is no selection based on the quality of work but just on the kind of production. We may indicate you other occasions in case you would like to bring something less related to our world.
IMPORTANT! This year the underground area of CRACK! will be assigned only on a project basis. It means a single cell for each single project. If you you want to stay in the underground space please send us here a project detailed in a way we may understand (with text and illustrations). Here you find the measures of the cells https://bit.ly/2Eumlhv . We have room for 50 projects , if you don’t need a cell and if you have just need of a space for your books fanzines etc you will find for sure space in the corridors that are used to connect the underground with the open squares of the Forte or in the other spaces upstairs.
There is a campsite, and common rooms to sleep on the ground, so don’t forget to pack your sleeping bag, a camping mattress and a tent in case. We can host you even with your van (planes and trains and boats and buses and everything else) but this has to be discussed by mail. You’ll find here tables and lights, btw if you have a chance bring your desk, it may be worthwhile. If you take with you lights or other devices please remember we have power shortage. Please describe in the notes your essential needs we can’t imagine.
No spray can nor any other chemicals in the air during the festival are admitted.
CRACK! festival of Rome has been the opening of a network of independent festival across Europe. If you are coming by any node of this net you are more than welcome: CA. CO – Bari, UE’ – Naples, RATATÀ – Macerata, BORDA! FEST – Lucca, A.F.A. – Milan, ZAPP! Pescara, TENDERETE – Valencia, GUTTER FEST – Barcelona, ​​ALTCOM festival – Malmo, NOVO DOBA Festival – Belgrade, and the network of NUEVO FRENTE POPULAR PARA LA LIBERACION GRAFICA. The festival is hosted and produced by FORTEPRENESTINO C.S.O.A. in Rome, the ancient fortress squatted since more than thirty years to give it’s political cultural and social use back to the commons.

Save

Save

Save